Traduzioni dall'italiano all'inglese

inglese<


Siamo professionisti nelle traduzioni dall'italiano all'inglese


L'inglese è una delle 11 lingue più parlate nel mondo. Si valuta che quasi 400 milioni di persone adottano l'inglese come lingua madre. Per semplificare la comunicazione in questa lingua, la nostra agenzia di traduzione si è specializzata nella traduzione dall'italiano all'inglese e dall' inglese all' italiano.


La traduzione è un mezzo necessario per progredire nel processo di globalizzazione. Grazie alle traduzioni dall'italiano all'inglese avrà l’opportunità di offrire i suoi prodotti in varie parti del mondo.


Se hai bisogno di una traduzione in inglese, non cercare più altrove: noi ti offriamo un servizio di traduzione impeccabile. Ci avvaliamo della collaborazione di traduttori professionisti altamente qualificati e con una lunga esperienza nella traduzione di testi scientifici, tecnici, medici, finanziari e di altri settori. Eseguiamo qualsiasi tipologia di traduzione specialistica a prescindere dalla lingua di origine, mettendo a disposizione un traduttore tecnico inglese.


La lingua inglese


Ti propongo un piccolo esercizio. Distogli lo sguardo dallo schermo e osserva accuratamente gli oggetti che ti circondano, persino il tuo computer. Pronto? Bene. Quante parole in inglese hai trovato?


Questa lingua è presente in tutti gli ambiti della vita quotidiana, nei mezzi di comunicazione, sulle porte delle scuole, all'interno delle offerte di lavoro e in tutti quei marchingegni tecnologici che ci piacciono tanto. Fino a quando parleremo di football, ci esprimeremo in inglese. Ti chiederai come siamo arrivati fino a questo punto.


Per spiegarlo, dobbiamo risalire alle tribù germaniche provenienti dalla Germania e dalla Danimarca che occuparono in seguito i territori conosciuti oggi come isole britanniche. Nonostante tali origini siano comuni a tutte le lingue germaniche occidentali, l'inglese possiede un'idiosincrasia propria, derivante dall'adozione di cultismi francesi e latini nel corso della storia. La diffusione della lingua è legata principalmente al colonialismo britannico che ha contribuito alla sua espansione in tutti i confini della terra, dando origine, in seguito, a numerosi dialetti.


E' la lingua ufficiale nel Regno Unito, negli Stati Uniti, in Canada, in Australia, in Nuova Zelanda, nelle innumerevoli colonie antiche e nei territori dipendenti dall’America settentrionale e dalla Gran Bretagna, soprattutto nel continente africano e nelle isole del Pacifico, condividendo tale valutazione con diverse lingue in molti paesi asiatici. E' la lingua più utilizzata in Internet, la seconda più parlata nel mondo e la terza per numero di parlanti di lingua madre. Parliamo di oltre 1000 milioni di persone, secondo alcune considerazioni. Non stupisce nemmeno che sia la lingua più studiata.


Tuttavia, l'imposizione dell'inglese come lingua franca nel settore economico, culturale e politico oggi è legata alle pratiche imperialistiche attuate dai governi successivi e dalle aziende statunitensi in questi settori, ormai da decenni. Nonostante siano state richieste delle alternative in questo senso, le diverse complicazioni logistiche che comportano e i forti interessi economici implicati, non hanno permesso la loro applicazione. Sul piano linguistico, questa egemonia si manifesta attraverso i numerosi prestiti che abbiamo adottato da allora, soprattutto nel settore della scienza, ed è particolarmente percettibile in quello della tecnologia. Oggigiorno, è innegabile che il dominio dell'inglese sia un fattore determinante nelle aspettative dei professionisti del presente e del futuro. Le recenti politiche educative si sono basate su questo fenomeno.





Preventivo