Traduzioni dal francese all'italiano

francese


Siamo professionisti nelle traduzioni dal francese all'italiano


Il fatto di mostrare flessibilità linguistica nel momento di comunicare con i clienti stranieri può essere un plus e, senza dubbio, un chiaro vantaggio per conquistare nuovi clienti a livello internazionale. Per questo, è molto importante contare su un’agenzia di traduzioni che vi offre delle traduzioni di qualità.


Presso l’agenzia di traduzioni Cosmolingo, troverete una soluzione linguistica che si adatta alle vostre esigenze. Abbiamo il linguista italiano-francese adatto, che si prenderà l’incarico di tradurre i vostri contratti, i cataloghi di marketing, le presentazioni, i rapporti, i manuali tecnici, le pagine web, ecc. dall’italiano in francese in modo che il francese non sia più un ostacolo al momento della comunicazione e della discussione dei dettagli con la vostra clientela francese.


Risparmiate tempo per dedicarlo alla vostra azienda e lasciate che siamo noi a farci carico delle traduzioni dall’italiano al francese mettendo a vostra disposizione un team di professionisti altamente qualificati.


Contate su di noi al momento di effettuare le vostre traduzioni dall’italiano al francese e il successo sarà garantito! Contattateci!


La lingua Francese


Si pensa comunemente che, negli ultimi tempi, il francese abbia perduto il sostegno degli organismi internazionali, degli studenti e delle grandi aziende a beneficio delle altre lingue più fiorenti. Inoltre, è possibile che ciò non sia completamente errato. Certamente, conserva un buon numero di adepti. In Europa, per esempio, occupa il secondo posto all'interno della classifica dei parlanti come lingua madre ed è una delle lingue di lavoro della Commissione Europea. In più, è una delle lingue ufficiali nel Principato di Monaco, Lussemburgo e Belgio. Si parla maggiormente in determinate regioni di altri paesi; in alcune di esse, ha persino la stessa importanza.


Continua a essere uno strumento indispensabile nell'ambito dei rapporti internazionali. Si parla nelle Nazioni Unite, nel Comitato Olimpico Internazionale, all'interno dell’Organizzazione del Trattato dell’Atlantico del Nord, nell’Organizzazione Mondiale del Commercio, nell'Unione Africana, nell'Organizzazione della Conferenza Islamica e sul canale delle notizie Euronews. La Francia continua a occupare una posizione a sé rispetto alle nazioni più potenti del mondo e le previsioni di crescita economica, quest'anno, sono ottimiste.


Pertanto, se da un lato, in alcune regioni del territorio francese convivono lingue e dialetti così diversi tra loro come il bretone, il corso, l'occitano, il catalano e l'euskara, dall'altro, si parla francese anche al di là dei confini della Francia. Pensiamo alle comunità e ai dipartimenti d'oltremare che fanno parte ancora della Repubblica francese, alle comunità francofone dell'America Latina e dei Caraibi, in cui si parla il dialetto criollo, al Canada, ai territori nordamericani specifici come la Louisiana, dove è diventato una forma di sottocultura vera e propria e ai numerosissimi possedimenti francesi nei rimanenti continenti, soprattutto in Africa, nella quale è la lingua ufficiale in 17 paesi, sebbene si parli maggiormente in altri che, però, non conferiscono alla lingua tale riconoscimento. In questo modo, verificheremo che, il valore del colonialismo francese è quasi imponderabile e che le impronte culturali da esso lasciate sulla terra sono tangibili. Se, inoltre, teniamo conto delle conseguenze dell'emigrazione in altre zone del mondo, è inevitabile che le considerazioni sulla popolazione francofona oscillino notevolmente in funzione dei criteri e delle fonti di informazione consultate, dall'Alto Consiglio dell'Organizzazione Internazionale della Francofonia all'Eurobarometro. In ogni caso, non è possibile affermare con precisione che stia conoscendo una fase di declino.




Preventivo